Forma, siti web e tecnologia per internet

Accessibilità

Un sito è accessibile se i suoi contenuti e le sue funzioni sono fruibili da tutti.
Sembrerebbe una cosa ovvia, un obbiettivo che tutti dovrebbero avere, ma in realtà semplicemente molti non si pongono il problema.
È infatti impossibile sapere a priori se un visitatore:

  • ha disabilità fisiche o cognitive,
  • utilizza un certo browser su un certo sistema operativo,
  • il suo schermo ha una determinata risoluzione con un certo numero di colori,
  • non usa in realtà alcuno schermo, perché accede ai contenuti tramite un programa di sintesi vocale,
  • ha installato o meno certi plug-in,
  • è in realtà un programma di indicizzazione per un motore di ricerca.

Non tenere conto di tutte queste e molte altre possibilità significa tagliare fuori dei potenziali visitatori e, peggio ancora, dare loro una cattiva immagine dell'azienda o dell'ente.
Il sito inoltre rischia di non essere presente o essere male indicizzato dai motori di ricerca.

Il W3C, il consorzio che stabilisce gli standard per il web, ha creato un'utile guida che raccoglie i principali criteri di accessibilità (WCAG e la sua traduzione in Italiano). Il Governo Italiano, membro del W3C, ed in particolare il DigitPA - Ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione, ha adottato questa normativa per i siti della Pubblica Amministrazione.

La legge 9 gennaio 2004, n. 4, detta Legge Stanca, "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici", ha come obiettivo il riconoscimento del diritto di ciascun individuo di accedere a tutte le fonti informative e rende obbligatorio che tale accesso sia garantito dalla pubblica amministrazione e dagli enti di pubblica utilità, comprese scuole e biblioteche, per quanto riguarda le pagine web e gli altri servizi informatici e telematici forniti ai cittadini.

Un sito deve essere progettato fin dall'inizio con questi obbiettivi: modifiche successive sono spesso talmente consistenti da richiedere una revisione totale.


Alcune nostre realizzazioni accessibili

Forma Srl - Via Imperiali, 75 - 36100 Vicenza, Veneto, Italia - Tel. 0444 304125 - P.IVA 02701940245